Mirco Tugnoli | Mirco Tugnoli: Incontri Spettacolo
Mirco Tugnoli: Incontri Spettacolo
Mirco Tugnoli, Incontri Spettacolo,
4014
page,page-id-4014,page-template,page-template-contact-page-php,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

INCONTRI SPETTACOLO

INCONTRI SPETTACOLO

LLa natura, di per sé, è un autentico spettacolo. Un trionfo di forme, di colori e di emozioni inaspettate.

Il giardino è l’espressione più autentica di quanto abbiamo dentro. Riflette, in modo fedele, il nostro pensiero, la nostra cultura ed il nostro gusto. Raccontare delle piante che rendono vivi i nostri meravigliosi teatri fioriti è un vero piacere.
 

Condividere queste emozioni con il pubblico è un privilegio di cui vado orgoglioso.
 

Il giardino che non c’è

Lasciatevi guidare dalla bellezza, oltre gli inganni del tempo, dove paesaggi da favola e preziosità botaniche intrecciano il loro impareggiabile fascino.

Pergolati fioriti, mostri, grotte buie e misteriose, audaci montagne colorate, rovine cariche di seducente mestizia, intriganti labirinti e tanto altro si susseguono senza respiro all’interno di un luogo di delizia, disegnato per allietare l’anima di chiunque ami la natura e ritenga che la vita sia comunque un gioco.

Fotografie di luoghi incantevoli valorizzano il racconto del narratore.
Entrate a far parte di questo giardino fantastico!


 

Il teatro giardino

Potete immaginare il Pino di Garibaldi, piuttosto che il Platano di Napoleone, quali vere e proprie “vedette” teatrali?

Camelie e Glicine sono veramente due giovani adolescenti che, ogni anno, sbocciano in tutta la loro femminilità per annunciarci la fine dell’inverno ed il trionfo della primavera?

La Passiflora è veramente il fiore della passione? E di quale passione? Perché il Fior di Loto è ritenuto una pianta sacra? La Peonia è veramente un’odalisca nuda e voluttuosa? L’Ibisco è veramente tanto sensuale da essere considerato il simbolo della fugace bellezza?

Saranno questi inaspettati teatranti a darci tutte le risposte direttamente dal palco di un teatro tanto ecologico quanto visionario.
Spettacolari fotografie valorizzano il racconto del narratore.


 

Passeggiate in giardino

La realtà non è ciò che vediamo ma ciò che vogliamo vedere.

Passeggiando in un giardino crediamo di vedere solamente alberi e fiori.
In realtà ogni giardino è molto di più per chi ha occhi per vederlo.

Andiamo allora a passeggiare nel verde con “Il mago dei giardini” “ per assistere ad un vero e proprio spettacolo teatrale dove gli alberi e i fiori sono gli attori consapevoli di storie d’altri tempi, a volte sospese tra racconti eroici e ardimentose storie d’amore, altre volte immaginate sulle ali di giochi stravaganti ed impreziosite da inaspettati suggerimenti zen.

Per vedere insieme ciò che da soli non avremmo mai immaginato.
Per andare oltre le semplici evidenze e cogliere il racconto magico che ogni pianta sempre ci regala.