Mirco Tugnoli | Terapia forestale
Servizi per il verde: servizi di gestione del verde, progettazione giardini, valutazione economica alberi, arredare con le piante, realizzazione manoscritti tecnici e didattici, servizi fotografici per il verde
servizi per il verde, servizi gestione, progettazione giardini, valutazione economica alberi, arredare con le piante, realizzazione manoscritti tecnici e didattici, servizi fotografici per il verde
5404
single,single-post,postid-5404,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,

IDEE E SUGGESTIONI

Terapia forestale

13 apr 2020, Posted by Mirco Tugnoli in Arte
63
Terapia forestale – forest therapy
Bologna, 8 aprile 2020.
 
1 NATURA E SALUTE
Dati provenienti dalla comunità scientifica internazionale indicano, molto chiaramente, una progressiva separazione della popolazione mondiale dalla natura.
L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha, infatti, dichiarato che entro il 2043 il 70% della popolazione mondiale vivrà all’interno delle città.
Questo imponente spostamento di persone dalle campagne alle città avrà serie implicazioni nella salute delle persone stesse.
Malattie croniche (diabete, alta pressione sanguigna, malattie cardio vascolari etc.) e malattie mentali (ansia, stress, schizofrenia) hanno un’incidenza molto più elevata fra le persone che abitano in città rispetto a quelle che vivono circondate da spazi verdi.
La famosa università di Exeter (Inghilterra) ha dimostrato come 120 minuti alla settimana di immersione nella natura siano in grado di promuovere salute e benessere.
 
2 COS’È LA TERAPIA FORESTALE?
La terapia forestale è un’attività basata sull’immersione nella natura e finalizzata al miglioramento della salute fisica e mentale.
Immersione nella natura
Essa considera gli specifici bisogni degli individui e si focalizza nella riduzione dello stress. In tal senso la terapia forestale può agire come un’aggiunta ai trattamenti standard e di riabilitazione per questa specifica malattia.
Coloro che praticano la terapia forestale operano in collaborazione con la natura (foresta e/o giardino) per incrementare la propria connessione con essa attraverso l’attenzione priva di sforzi e l’immersione dei sensi nell’atmosfera della natura stessa.
La terapia forestale fa parte degli interventi e dalle terapie basate sulla natura.
La terapia forestale è definita come: “Terapia basata sulla natura (o trattamento di intervento) specificatamente designata, strutturata e messa in opera per individui con uno specifico bisogno (Bragg and Atkins, 2016).
 
3 LIVELLI DI INTERVENTO
La pratica della terapia forestale si pone i seguenti obiettivi:
• Benessere, perseguibile con la pratica dell’immersione nella natura (“forest bathing);
• Prevenzione dello stress, perseguibile con la pratica dell’immersione nella natura (“forest bathing);
• Trattamento dello stress e di stati ansiosi in genere, perseguibili con la pratica della terapia forestale (“forest therapy”);
• Cura, recupero e riabilitazione dello stress e di stati ansiosi in genere, perseguibili con la pratica della terapia forestale (“forest therapy”).
 
4 PERCHÉ LA TERAPIA FORESTALE
Alcuni esempi di intenti soddisfatti dalla terapia forestale sono:
• Aumento del livello di connessione con la natura;
• Miglioramento delle relazioni sociali;
• Sviluppo della consapevolezza;
• Potenziamento o costruzione di un atteggiamento resiliente;
• Miglioramento del controllo delle emozioni;
• Miglioramento della capacità di gestione dello stress;
• Miglioramento dell’umore e dello stato di calma;
• Riduzione degli stati ansiosi;
• Riduzione della pressione sanguigna;
• Potenziamento del sistema immunitario;
• Miglioramento dell’attenzione durante lo svolgimento delle attività quotidiane e/o lavorative;
• Miglioramento dell’attenzione nei bambini;
• Miglioramento del comportamento nei confronti dell’ambiente.
84_composizioni
 
5 ESECUZIONE DELL’ATTIVITÀ DI TERAPIA FORESTALE
La terapia forestale, rispetto all’immersione nella natura, è un’attività più strutturata.
L’obiettivo è la cura vera e propria di stati depressivi, ansia e stress. Molto spesso in appoggio a trattamenti già in atto, sia di tipo farmacologico che di tipo psichico. Quindi un passo oltre il semplice raggiungimento dello stato di benessere.
Per questo tipo di terapia bisogna prevedere un numero minimo di incontri la cui progettualità diventa indispensabile.
Al fine di rispondere al meglio alle esigenze di coloro che si affidano a questa terapia l’attività nel verde deve sempre essere concordata con il medico che già segue l’evoluzione della malattia.
La continua verifica dello stato di benessere raggiunto permette di adeguare la terapia alle specifiche necessità di chi la esegue.
L’esperienza prevede 3 fasi distinte.
Una graduale disconnessione dal mondo abituale, una connessione con la natura e, infine, l’incorporazione dell’esperienza fatta per portarla in ogni momento della giornata.
L’attività di terapia forestale comprende:
a. distacco dall’attività quotidiana;
b. risveglio dei sensi;
e. esplorazioni sensoriali;
f. connessione con la natura attraverso gli inviti che la stessa propone;
g. cerimonia del tè.
L’attività si svolge su aree verdi tendenzialmente pianeggianti, oppure con dislivelli minimi, dura circa 2-3 ore e non presenta alcuna difficoltà.
L’esperienza si compie rimanendo sempre all’interno della propria “zona di confort”.
Il numero esiguo di partecipanti e il loro distanziamento durante ogni fase dell’esperienza rendono questa pratica sicura anche durante tutto il periodo di ripresa dall’epidemia di Covid-19.
 
6 OPPORTUNITÀ PER LE PERSONE
La terapia forestale è una straordinaria opportunità per tutti coloro che intendono prevenire o occuparsi del loro stato di ansia o stress non solamente attraverso la medicina tradizionale ma mettendosi in gioco attraverso la ricerca di un nuovo e meraviglioso rapporto con la natura.
All’inizio del 2020 ho conseguito il titolo di operatore certificato di forest therapy (FTI, Forest Therapy Institute).
Invito tutti coloro che fossero interessati ad approfondire questo argomento a non esitare e a contattarmi all’indirizzo: info@mircotugnoli.com.

 
7 LETTURE CONSIGLIATE
Di seguito riporto, suddiviso per categoria, l’elenco dei libri letti al fine di completare ed approfondire la materia della terapia forestale.
7.1 ARGOMENTI COMPLEMENTARI PER APPROFONDIMENTO
1. Beiser R., Piante selvatiche commestibili, Ricca Editore, Roma 2016
2. Chiaia O., Lezioni di fiducia per diffidenti, Feltrinelli, Milano 2019
3. Danon M., Ecopsicologia, Feltrinelli, Milano 2006
4. Danon M., Il potere del riposo, Feltrinelli, Milano 2017
5. Danon M., Stop allo stress, Feltrinelli, Milano 2012
6. Goleman D., Intelligenza emotiva, BUR Rizzoli, Milano 2019
7. Kabat – Zinn J., Dovunque tu vada ci sei già, Corbaccio, Milano 2017
8. Kabat – Zinn J., Vivere momento per momento, TEA, Milano 2019
9. Marquis S., Ferma il criceto che hai in testa, Rizzoli, Milano 2016
10. Nanmon Fatibene M. e Fiorentini G., Resuscitare i vivi, Libreria Editrice Psiche, Torino 2017
11. Panatero M, Pecunia T., Lascia andare, Fabbri, Milano 2018
12. Panigatti R., L’arte di lasciare andare, TEA, Milano 2017
13. Penman D., L’arte del respiro, Giunti, Firenze 2017
14. Stahl B e Goldstein E., Il metodo no stress, Macro, Cesena 2013
15. Thea P., Sedendo quietamente, Macro, Cesena 2019
16. Verny K.A., Mindfulness in pratica, Demetra, Milano 2018
17. Walker R., L’arte di vedere le cose intorno a noi, DeAgostini, Milano 2019
7.2 CONNESSIONE CON LA NATURA
18. Arvay C.G., Effetto biofilia, Macro, Cesena 2017
19. Bouchardon P., Le energie positive degli alberi, Mondadori, Milano 1999
20. Cornell J.B., Vivere la natura, Ananda Edizioni, Gualdo Tadino (PG) 2015
21. Danon M., Clorofillati, Feltrinelli, Milano 2019
22. Ivancich V., Noi e l’albero, Corbaccio, Milano 2018
23. Karke V., I 12 insegnamenti degli alberi, Newton Compton Editori, Roma 2018
24. Louve L., Last Child in the Woods, Atlantic Books, 2010
25. Louve L., L’ultimo bambino nei boschi, Rizzoli, Milano 2006
26. Louve L., The Nature Principle, Algonquin Books, 2013
27. Louve L., Vitamin N, Algonquin Books, 2016
28. Mencagli M. e Nieri M., La terapia segreta degli alberi, Sperling & Kupfer, Milano 2017
29. Nieri M., Bioenergetic landscape, Sistemi Editoriali, Napoli 2009
30. Tugnoli M., Il mago dei giardini, Edizioni Del Faro, Trento 2018
31. Tugnoli M., Nella bellezza io ritorno, Edizioni Del Faro, Trento 2015
32. Tugnoli M., Tutti i colori del verde, Edizioni Forme Libere, Trento 2013
33. Wilkes E., I messaggi segreti della natura, My life, Coriano (RN) 2015
34. Williams F., The Nature Fix, W. W. Norton & Company, 2017
35. Wohlleben P., La saggezza degli alberi, Garzanti, Milano 2017
36. Wohlleben P., La vita segreta degli alberi, Macro, Cesena 2016
37. Zovi D., Alberi sapienti antiche foreste, Utet, Milano 2018
7.3 FOREST BATHING
38. Belloni L. (a cura di), Shinrin – Yoku, L’arte di guarigione dei bagni di foresta, Armenia, Cornaredo (MI) 2018
39. Bradley M.C., The Joy of Forest Bathing: Reconnect With Wild Places & Rejuvenate Your Life, Rock Point, New York 2018
40. Brisbare E., Forest bathing, Red, Cornaredo (MI) 2018
41. Clifford M.A., Bagni di foresta, Armenia, Milano 2018
42. Defossez J.M., Silvoterpia. Il potere benefico degli alberi, Il Punto d’Incontro, Vicenza 2018
43. Forest Therapy Institute, The art of forest bathing, Forest Therapy Institute, Bilbao Spain, 2019
44. Genesio I., I benefici delle esperienze in natura, Bambù Edizioni, Firenze 2019
45. Lavrijsen A., Shinrin – Yoku Ritrovare il benessere con l’arte giapponese del bagno nella foresta, Giunti, Milano 2018
46. Lemke B., Piccolo manuale dello shinrin-yoku, Macro, Cesena 2019
47. Miyazaki Y., Shinrin – Yoku La teoria giapponese del bagno nella foresta per ritrovare il proprio equilibrio, Gribaudo, Milano 2018
48. Monce L., Il grande libro della silvoterapia, Edizioni L’età dell’acquario, Torino 2019
49. Qing Li, Shinrin-Yoku Immergersi nei boschi, Rizzoli, Milano 2018
50. Tugnoli M., Lo spettacolo che nessuno vede, Edizioni Terra marique, Reggio Emilia 2019
51. Williams S.C., Shinrin-yoku L’immersione nei boschi, Edizioni Studio Tesi, Roma 2018
7.4 FOREST THERAPY
52. AA.VV., International Handbook of Forest Therapy, Cambridge Scholars Publishing, 2019
53. Forest Therapy Institute, The science of forest therapy, Forest Therapy Institute, Bilbao Spain, 2019
54. Zavarella P., Dell’Aquila L., Manifesto della medicina forestale, Airop, Roma 2019
 
57_composizioni
Divertiamoci un po’ …. evviva!
Let’s have some fun …. hurrah!
 
Mirco
 
Approfondimenti
Un po’ di me
Mi presento
Pubblicazioni
Idee e suggestioni
Gallery
 
Natura e benessere
Immersioni nella natura
Terapia-forestale
Stress e terapia forestale. Quale futuro?
Il ciclo della vita
Scrivi un haiku
Inspira profondamente
Segui il tuo naso
Togliti le scarpe
Coccola un albero
Prenditi il tuo tempo
Cromoterapia
Libera la mente
Su la testa!
 
Altre attività in giardino
Teatro giardino
Un albero per amico
Il giardino che non c’è
 
Villa Pisani Bolognesi Scalabrin
Villa Pisani Bolognesi Scalabrin
Giardinity
Cercasi natura urgentemente
Benessere a Villa Pisani Bolognesi Scalabrin
Lo spettacolo che nessuno vede a Villa Pisani Bolognesi Scalabrin
Tulipani a Villa Pisani Bolognesi Scalabrin
 
 
Dott. Mirco Tugnoli
Tutti i colori del verde
Bologna
————————-
Gestione del verde
- Promozione
- Commerciale
- Produzione
Natura e benessere
Operatore certificato di:
- Forest bathing
- Forest therapy
————————-
info@mircotugnoli.com
www.mircotugnoli.com
 
 
mircotugnoli_d_compr
 
 
mircotugnoli_libri